fbpx

Alimentazione e regolarità del ciclo

Abbiamo visto come l’alimentazione può aiutarci a gestire gli effetti “negativi” degli ormoni nei giorni prima del ciclo e a regolarizzare lo stato di infiammazione indotto dai cambiamenti degli ormoni stessi.

Gli ormoni di cui abbiamo parlato, a loro volta, sono influenzati da come mangiamo e dal nostro stile di vita! Una cattiva alimentazione, stress e abitudini sbagliate per il corpo possono essere la causa di irregolarità mestruale o di cicli anovulatori, per cui sono direttamente correlati alla fertilità.
Basta anche solo pensare che gli ormoni del ciclo, progesterone ed estrogeni sono prodotti a partire dal colesterolo che è contenuto negli alimenti!

Per spiegarmi meglio faccio qualche esempio:

Nella sindrome dell’ ovaio policistico, esiste uno stretto legame tra insulino resistenza e cicli anovulatori o cicli sopra i 35 giorni.
Nelle donne che presentano questa sindrome può essere risolutivo regolarizzare la risposta insulinica …quindi occhio ai carboidrati! Lo stesso vale per acne, irsutismo e cisti spesso associati.

Molte donne che fanno sport agonistico o stanno seguendo una dieta ipocalorica vanno incontro al salto di alcuni cicli. In questo caso la produzione di estrogeni, che dominano la prima fase del ciclo mestruale, si abbassa. Anche in questo caso il ciclo può allungarsi oppure proprio non verificarsi.

Se il corpo va incontro a un rallentamento metabolico, infatti, si disfa di alcune funzioni per consumare meno energia!
In queste circostanze, invece, alzare l’apporto calorico e di carboidrati può essere la chiave per sbloccare anche il ciclo.

In caso di cicli molto corti (sui 20 giorni) o di spotting (macchie) prima della mestruazione, potrebbe essere il progesterone a scarseggiare. Quindi la fase che va dall’ovulazione alla mestruazione diventa più corta e il progesterone prodotto non è sufficiente per supportare una gravidanza anche se l’ovulazione è avvenuta.

Tale condizione potrebbe essere secondaria a uno stato di stress o a un eccesso di xenoestrogeni (come ad esempio quelli alimentari contenuti nella soia e nella carne di allevamenti intensivi) che vanno a sbilanciare il rapporto tra estrogeni e progesterone.

La relazione tra regolarità mestruale e concepimento va da sé, ma anche in presenza di un ciclo funzionante, l’ostacolo al concepimento può essere una scarsa qualità ovarica, ovvero la quantità e la qualità dei follicoli in un determinato momento.

Anche la qualità ovarica è influenzata dal modo in cui ci alimentiamo come, ad esempio, dalla carenza di vitamine, stati di sovrappeso o di sottopeso.

Esami ematici ormonali e il controllo della temperatura basale sono essenziali per capire la causa di problematiche legate alla fertilità.

Potrebbe anche interessarti…

MICROBIOTA NEL NEONATO E SALUTE

MICROBIOTA NEL NEONATO E SALUTE

E’ importante prendersi cura del microbiota intestinale del neonato perchè andrà a impattare la salute del bambino nel breve e lungo termine! Cosa è il microbiota intestinale: Il microbiota intestinale è l'insieme di batteri che vivono nell'apparato digerente. Ci sono...

OMEGA 3: Dove, come e perchè!

OMEGA 3: Dove, come e perchè!

In una vecchia box domande, mi avete chiesto di parlare di omega 3. Eccoci qua! Partiamo dal fatto che gli omega 3 sono acidi grassi essenziali perchè non vengono prodotti dal nostro organismo e dobbiamo necessariamente assumerli attraverso la dieta. I principali sono...

ALIMENTAZIONE per favorire il concepimento

ALIMENTAZIONE per favorire il concepimento

A breve inizierò una collaborazione su instagram in cui tratterò i temi di gravidanza e allattamento (seguitemi anche lì!), per cui mi premeva anche parlare del periodo che precede la gestazione. Più che spiegarvi un' alimentazione specifica, voglio illustrarvi quali...

LA MATTINA SEI UNO ZOMBIE?

LA MATTINA SEI UNO ZOMBIE?

Dopo i consigli su come aiutare il riposo notturno tramite l’alimentazione ecco che vi parlo su come cercare di migliorare l’attivazione mattutina!Va da sè che le due questioni sono legate: dormo peggio e la mattina mi sveglio più stanco. Dobbiamo dire però che molto...

BROWNIES PER COLAZIONE

BROWNIES PER COLAZIONE

Ancora storcete il naso quando vi dico che la colazione dovrebbe essere proteica e/o GRASSA. Ma perché dico che il primo pasto della giornata sarebbe meglio così? Ecco alcuni motivi: Sazia di più e più a lungo. Dà più energie. Non alza la glicemia. I grassi buoni...

DORMO MALE! COSA MANGIO?

DORMO MALE! COSA MANGIO?

La scorsa volta vi ho parlato delle conseguenze negative sulla salute di un sonno disturbato o peggio ancora della mancanza di sonno. Oggi vi parlo di come alcuni alimenti sono in grado di migliorare il nostro riposo notturno. Prima di tutto faccio una premessa su...

Perchè non dormire ci fa ammalare?

Perchè non dormire ci fa ammalare?

Riparto con gli approfondimenti finalmente cominciando dall’importanza del sonno. Durante il primo lock down tantissime persone hanno sofferto di insonnia e io per la prima volta nella mia vita ho sperimentato questa condizione. Abbiamo quindi visto e toccato con mano...

FRIGORIFERO – Istruzioni per l’uso

FRIGORIFERO – Istruzioni per l’uso

E’ strumento bistrattato quando si è studenti, ma diventa un alleato fondamentale quando vogliamo imparare a muoverci bene in cucina e soprattutto a ridurre gli sprechi. Ma come funziona e come va organizzato? Qualche consiglio: - Non caricarlo troppo - Tenere i...