fbpx

Burger vegetariani con farina di ceci

Scritto da Alessandra Grifoni

On 02/04/2020

Molte persone, soprattutto vegetariani o vegani (ma anche chi va spesso di corsa), usano di frequente i burger vegetali già pronti dei supermercati.

In linea generale, cercare di inserire fonti di proteine vegetali e legumi è una buona scelta per la salute, tuttavia spesso questi preparati contengono diversi eccipienti/ condensanti meno buoni, materie prime di scarsa qualità, molto sale e anche zucchero (se guardate la lista degli ingredienti lo trovate)!

Ecco qui una ricetta semplice per farli a casa. Questa in particolare è molto veloce perché prevede l’utilizzo della farina di ceci e non i ceci, permettendo quindi di saltare la fase di ammollo e cottura che spesso ci scoraggiano per i lunghi tempi e la necessità di organizzarsi con anticipo.

Consiglio di prepararli quando abbiamo in previsione pasti fuori casa durante la settimana, eventualmente si possono anche congelare.

INGREDIENTI 🥄

200 g Farina di ceci
250 g Acqua
300 g Verdure
50 g Pane integrale
Quanto basta Latte
Quanto basta Sale fino

PREPARAZIONE 🍲

1. Mettiamo il pane in ammollo in poco latte. Laviamo le verdure scelte, tagliamole a dadini piccoli e lessiamole in acqua salata o in alternativa possiamo cuocerle in padella o al vapore.

2. In una ciotola versiamo la farina di ceci, aggiungiamo un pizzico di sale e versiamo a filo l’acqua girando con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi. Uniamo a questo punto il pane ben strizzato e sbriciolato e le verdurine.

3. Amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un composto. Con le mani umide o leggermente unte di olio formiamo delle palline, adagiamole su una teglia ricoperta da carta da forno e appiattiamole formando il medaglione.

4. Passiamo i Medaglioni di farina di ceci e verdure in forno impostando una temperatura di 180 gradi per circa 20 minuti quanto basta per renderli croccanti fuori e morbidi dentro.

Ricetta presa da Manjoo.it

Di Alessandra Grifoni

Cresciuta in una famiglia molto attenta alla qualità del cibo e al benessere fisico, da sempre coltivo un interesse per la nutrizione. Il concetto di prevenzione e l’importanza di preservare la propria salute sono diventati da subito pilastri del mio modo di vivere. Ad oggi sono iscritta all’albo professionale dei Biologi e lavoro come Biologa nutrizionista a Firenze, in qualità di libero professionista.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe anche interessarti…

FRIGORIFERO – Istruzioni per l’uso

FRIGORIFERO – Istruzioni per l’uso

E’ strumento bistrattato quando si è studenti, ma diventa un alleato fondamentale quando vogliamo imparare a muoverci bene in cucina e soprattutto a ridurre gli sprechi. Ma come funziona e come va organizzato? Qualche consiglio: - Non caricarlo troppo - Tenere i...

GRASSO ADDOMINALE

GRASSO ADDOMINALE

GRASSO ADDOMINALE O VISCERALE Mi è stato chiesto di parlare di questo argomento ed effettivamente lo trovo di primaria importanza perchè spesso mi risulta difficile fare capire alcuni concetti ai pazienti senza usare termini incomprensibili . Ci provo oggi che ho più...

Sazietà e controllo della fame

Sazietà e controllo della fame

Il nostro corpo possiede dei meccanismi molto raffinati e complessi per mantenersi in equilibrio e lo stesso vale anche per il mantenimento del peso corporeo......A volte diventa davvero difficile perdere peso (Vero?) e questo dipende proprio dalla capacità del nostro...

MACCHERONCINI AL CAVOLFIORE

MACCHERONCINI AL CAVOLFIORE

Cadono le foglie e i super mercati si riempiono di cavoli... Ecco una ricetta semplice con il cavolfiore per un primo saziante e poco noioso, adatta anche a chi segue un regime alimentare specifico. Per chi non può mangiare glutine: la pasta può essere sostituita con...

Sport e difese immunitarie

Sport e difese immunitarie

Lo sport può aiutarci a migliorare la la risposta immunitaria nei confronti di agenti patogeni? La risposta è sì! e questo lo vediamo dal fatto che molte persone dopo che iniziano ad allenarsi regolarmente si ammalano molto meno. Perchè allora anche gli sportivi...