fbpx

Sport e difese immunitarie

Scritto da Alessandra Grifoni

On 24/10/2020

Lo sport può aiutarci a migliorare la la risposta immunitaria nei confronti di agenti patogeni?

La risposta è sì! e questo lo vediamo dal fatto che molte persone dopo che iniziano ad allenarsi regolarmente si ammalano molto meno. Perchè allora anche gli sportivi agonisti si ammalano?

Per capire le motivazioni di ciò che ho appena affermato, dobbiamo fare un bel salto nel passato e risalire al significato primitivo dell’esercizio muscolare. L’uomo primitivo doveva procacciarsi il cibo tramite la caccia o la raccolta oppure sfuggire alle aggressioni di altri uomini o di animali. In tutto questo, l’uomo non poteva permettersi di indebolirsi ulteriormente a causa di cibo tossico, una caduta o di un agente patogeno (una ferita infettata ad esempio).

Per ovviare al problema, l’evoluzione ha fatto in modo che con l’esercizio fisico si inneschi automaticamente la difesa immunitaria innata a cui consegue l’attivazione della risposta infiammatoria. I muscoli infatti producono una molecola (interluchina 6) che induce queste risposte:

– maggior disponibilità di zuccheri e grassi per il lavoro muscolare

– attivazione dei globuli rossi per migliorare l’apporto di ossigeno

attivazione dei processi infiammatori di difesa

Inoltre, l’attività fisica porta il corpo a produrre più radicali liberi sempre con l’intento di usarli come proiettili per proteggersi da batteri, virus, parassiti che potevano essere incontrati durante una battuta di caccia.

Quindi: chi si allena, ha un corpo più pronto a reagire nel caso di infezioni che possono intervenire in qualsiasi momento nella vita. Ed è per questo, in buona parte, che fare sport è indispensabile per tenersi in salute.Tuttavia, questo è vero per chi pratica sport in modo moderato.

Al contrario, se il muscolo è sollecitato troppo e troppo a lungo, produce un eccesso di mediatori dell’infiammazione e induce un aumento eccessivo di cortisolo ( il nostro “ormone dello stress”) che come effetto ha la soppressione del sistema immunitario. Anche i radicali liberi vengono prodotti in eccesso e, ad oggi, sappiamo che questa situazione accelera i processi di invecchiamento e di degenerazione cellulare!

E’ noto che atleti di élite, i quali hanno dei carichi di allenamento eccessivi, sono soggetti più della popolazione normale a infezioni delle vie respiratorie.Questo è anche il motivo per cui quando siamo stressati e il cortisolo aumenta, ci ammaliamo più spesso, oppure non riusciamo a dormire, abbiamo dolori!

Ovviamente, il tutto è più complesso; il corpo è in grado di rispondere con tantissimi e intelligentissimi adattamenti a sforzi fisici crescenti ed è per questo che gli sportivi riescono a mantenere dei ritmi di allenamento alti senza avere danni troppo debilitanti.

E anche tu hai aumentato le tue difese da quando ti muovi?

Di Alessandra Grifoni

Cresciuta in una famiglia molto attenta alla qualità del cibo e al benessere fisico, da sempre coltivo un interesse per la nutrizione. Il concetto di prevenzione e l’importanza di preservare la propria salute sono diventati da subito pilastri del mio modo di vivere. Ad oggi sono iscritta all’albo professionale dei Biologi e lavoro come Biologa nutrizionista a Firenze, in qualità di libero professionista.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe anche interessarti…

FRIGORIFERO – Istruzioni per l’uso

FRIGORIFERO – Istruzioni per l’uso

E’ strumento bistrattato quando si è studenti, ma diventa un alleato fondamentale quando vogliamo imparare a muoverci bene in cucina e soprattutto a ridurre gli sprechi. Ma come funziona e come va organizzato? Qualche consiglio: - Non caricarlo troppo - Tenere i...

GRASSO ADDOMINALE

GRASSO ADDOMINALE

GRASSO ADDOMINALE O VISCERALE Mi è stato chiesto di parlare di questo argomento ed effettivamente lo trovo di primaria importanza perchè spesso mi risulta difficile fare capire alcuni concetti ai pazienti senza usare termini incomprensibili . Ci provo oggi che ho più...

Sazietà e controllo della fame

Sazietà e controllo della fame

Il nostro corpo possiede dei meccanismi molto raffinati e complessi per mantenersi in equilibrio e lo stesso vale anche per il mantenimento del peso corporeo......A volte diventa davvero difficile perdere peso (Vero?) e questo dipende proprio dalla capacità del nostro...

MACCHERONCINI AL CAVOLFIORE

MACCHERONCINI AL CAVOLFIORE

Cadono le foglie e i super mercati si riempiono di cavoli... Ecco una ricetta semplice con il cavolfiore per un primo saziante e poco noioso, adatta anche a chi segue un regime alimentare specifico. Per chi non può mangiare glutine: la pasta può essere sostituita con...